Categorie
Magazine

Le cinque migliori ricette con il cotto di ciliegie

Le cinque migliori ricette con il cotto di ciliegie

Con il mese di Maggio sono in arrivo le fresche e succose ciliegie. Le ciliegie sono dei frutti fantastici. Nonostante siano un frutto dolce, hanno un basso contenuto calorico e glicemico e una ottima presenza di vitamine, acqua e proteine. Noi di Donna Francesca le amiamo in particolar modo tanto che abbiamo creato un prodotto ad hoc per esaltare la loro superba bontà: è il cotto di ciliegie.

COSA E’ IL COTTO DI CILIEGIE

Il cotto di ciliegie è un condimento a base di sola frutta ed è prodotto artigianalmente da ciliegie 100% italiane. Non contiene zuccheri ed è privo di qualsiasi conservante, addensanti o coloranti. Questo condimento molto originale si ottiene dalla cottura delle ciliegie fresche a fuoco lento mescolando continuamente. Questo permette l’evaporazione dei liquidi vegetali e la concentrazione degli zuccheri.  Il suo sapore intenso, con finale dolce con percezione acida pronunciata, lo rende il condimento ideale non solo per i dolci, yogurt e gelati ma anche per insalate, verdure crude, salumi, cacciagione, carne di maiale, foie gras, salmone, polpo, ricotta, formaggi freschi.

UN INGREDIENTE VERSATILE

Il  sapore particolare del cotto di ciliegie, amabile ed elegante al palato, lo rende un ingrediente versatile in cucina come in pasticceria. E’ in grado di arricchire qualsiasi piatto e rende le ricette molto più veloci e facili. Ne abbiamo selezionate alcune, dalla colazione al dolce,  che potrete riporre e rivisitare a casa molto facilmente.

UNA PRIMA COLAZIONE UNICA CON IL PAN BRIOCHE ALLE CILIEGIE DI SALE E PEPE

Una buona colazione cambia l’umore della giornata. Il pan brioche con ciliegie proposto da Sale e Pepe è perfetto da consumare appena svegli per sentirsi scattanti ed evitare i cali di energia.  “Il pan brioche con le ciliegie è una ricetta semplice al gusto di ciliegie per una colazione dolce e diversa“… anche per noi di Donna Francesca è importante partire con una buona dose di endorfine! Se non avete a disposizione le ciliegie fresche possiamo sostituire con il cotto di ciliegie in base alla quantità desiderata.
Ecco qui la ricetta:

Ingredienti per 4 persone: 150 grammi zucchero , 600 grammi ciliegia snocciolata da sostituire con il cotto di ciliegie Donna Francesca, 4 fette pan brioche, 200 grammi robiola, 1 cucchiaio miele millefiori.

Tostate 4 fette di pan brioche nel grill del forno e, in attesa, amalgama in una ciotola 200 g di robiola con un cucchiaio di miele millefiori. Una volta tostato il pan brioche spalmalo con la crema di formaggio e miele e versaci sopra un cucchiaio del composto di ciliegie. Per realizzare il composto di ciliegie è necessario cuocere in una casseruola per circa 10 minuti un dl di acqua con 150 g di zucchero mescolando sempre e aggiungendo successivamente 600 g di ciliegie snocciolate. Fai cuocere il tutto per altri 20 minuti e poi lascia che si raffreddi. Per ovviare e snellire questo passaggio si può semplicemente dosare la quantità di cotto di ciliegie che si desidera. Mangiate il pan brioche con le ciliegie subito in modo da gustare il contrasto tra la croccantezza del pane e la morbida crema di formaggio e ciliegie.

IL RISOTTO ALLE CILIEGIE E RASPADURA DELLO CHEF SERGIO BARZETTI

Abbiamo già detto che le ciliegie sono magnifiche con il formaggio? Assolutamente da provare è la ricetta del risotto alle ciliegie con raspadura di Sergio Barzetti che abbiamo scoperto su Ultime Notizie Flash. Questa originale ricetta proposta alla Prova del Cuoco, è una proposta molto originale. Anche qui le ciliegie possono essere sostituite dal cotto per facilitare le operazioni e rendere il sapore del piatto ancora più intenso. 

Ingredienti

350 gr di riso carnaroli, 300 gr di ciliegie o cotto di ciliegie Donna Francesca, mezzo bicchiere di lambrusco rosso, 300 g rdi raspdadura lodigiana, 60 gr di grana, 100 gr di burro, 20 gr di culatello, limone, alloro, sale.

Per la preparazione: denoccioliamo le ciliegie. Nella pentola sciogliamo gran parte del burro. Aggiungiamo il culatello a pezzettini. Tostiamo il riso. Sfumiamo con il lambrusco. Aggiungiamo poi l’acqua a copertura già bollita con le foglie di alloro. Aggiungiamo anche delle ciliegie e portiamo a cottura. Frulliamo il resto delle ciliegie con un po’ di acqua di cottura e grana. Versiamo questo sugo nel pentolino e portiamo a ebollizione. Tagliamo a scaglie sottili la raspadura. Aggiungiamo un po’ di sughetto nel riso ormai cotto. Uniamo anche poche ciliegie fresche. Mantechiamo con una noce di burro e una goccia di limone. Completiamo con la raspadura.

In questo contesto possiamo procedere con la ricetta originale ed aggiungere il nostro condimento per guarnire oppure eliminare il procedimento della cottura delle ciliegie ed inserirlo dopo la fase della tostatura del riso, a voi la scelta!

IL ROMBO AL FORNO CON CILIEGIE E DAIKON DE LA CUCINA ITALIANA

Avreste mai pensato che le ciliegie stanno bene anche con il pesce? Abbiamo trovato molto interessante la ricetta de La Cucina Italiana del “rombo al forno con ciliegie e daikon“.

Il procedimento è molto semplice: “tagliate a rocchetti i gambi di lemon grass, dividete il daikon a tocchetti. Eviscerate il rombo, rifilate i bordi delle pinne dorsali e ventrali ed eliminate la parte terminale della coda o pinna caudale. Potete chiedere al pescivendolo di farlo per voi. Accomodatelo su una placca foderata di carta da forno con la pelle scura verso l’alto, ungetelo di olio, profumatelo con qualche rametto di timo e un paio di spicchi di aglio con la buccia. Unite le ciliegie snocciolate, il lemon grass e i tocchetti di daikon. Spolverizzate con sale grosso, ungete ancora con poco olio e infornate a 180 °C nel forno ventilato per 30-35’. Sfornate e servite.” 
In questo caso oltre a qualche ciliegia da unire al pesce, come proposto dalla ricetta, possiamo rendere questo piatto ancora più gustoso con qualche goccia di cotto.

FILETTO ALLE CILIEGIE DI BENEDETTA PARODI

prendete appunti, perché chi ama i secondi di carne non potrà rinunciare al Filetto alle ciliegie e ciliegie brinate di Benedetta Parodi. La ricetta è squisita e l’effetto coreografico è assicurato. Potrete ripetere la ricetta seguendo direttamente il suo video.

Ecco gli ingredienti: 4 medaglioni di filetto di manzo, 600 gr di ciliegie, 1 scalogno, 1 cucchiaio di senape, Marsala qb, 1 bicchiere di vino rosso,  rosmarino, olio, sale. Per le ciliegie brinate: ciliegie, 2 albumi, zucchero. 

Procedimento: tritate lo scalogno, rosolatelo con un po’ di olio, aggiungere le ciliegie snocciolate e cuocere dolcemente. In un’altra padella unta di olio rosolare i filetti di manzo 2 minuti per lato. Quindi sfumare le ciliegie con il vino e il marsala, unire la senape e il rosmarino e cuocere per altri 5-6 minuti. Aggiungere la carne, lasciarla insaporire nella composta di ciliegie per un paio di minuti e servire ben caldo. Per le ciliegie brinate: Sbattere gli albumi, passarvi le ciliegie e poi ripassarle nello zucchero.

Quest’ultimo processo può essere sostituito dal cotto di ciliegie e condire il filetto con qualche goccia proprio come se fosse un aceto balsamico.

CHEESECAKE ALLE CILIEGIE DI BENEDETTA ROSSI

Chiudiamo in bellezza il nostro excursus di ricette con la fresca e golosa Cheesecake alle Ciliegie di Benedetta Rossi.

Si prepara davvero in pochi e semplici gesti e piacerà davvero a tutti! La ricetta originale arriva direttamente dal suo sito e potete consultarla qui.

Questo dolce così fresco prevede pochissimi ingredienti cime formaggio fresco spalmabile, biscotti, zucchero, panna e naturalmente ciliegie.  Per rendere ancor più golosa questa versione vi consigliamo di utilizzare il cotto di ciliegie come salsa, il risultato è una vera bomba!  
Ingredienti per la base: 200 g biscotti secchi, 100 g burro fuso. Ingredienti per la crema al formaggio: 500 g formaggio fresco spalmabile, 150 g zucchero a velo, 250 ml panna fresca non zuccherata, 10 g gelatina in fogli, 1 cucchiaino estratto di vaniglia. Per la salsa di ciliegie: 400 g ciliegie (peso da denocciolate), 150 g zucchero, succo di mezzo limone 2 g gelatina in fogli.

Ecco il procedimento descritto da Benedetta nella sua ricetta: iniziate preparando la base della cheesecake. Mettete i biscotti sbriciolati in una ciotola capiente e versate sopra il burro fuso. Mescolate i biscotti con il burro fino ad ottenere un composto sabbioso e ben amalgamato. Trasferite il composto di biscotti in una teglia a cerniera (la mia ha un diametro di 20 cm) rivestita sia sul fondo che ai lati con della carta forno. Per compattare meglio la base, dapprima usate le mani, poi proseguite aiutandovi con un batticarne. Pronta la base trasferitela in frigo giusto il tempo di preparare la crema al formaggio spalmabile. In un pentolino versate 50 ml. di panna e aggiungete la gelatina in fogli che avrete ammollato in precedenza per 10 minuti in acqua fredda. Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma dolce fino a far sciogliere completamente la gelatina. Mettete in una ciotola capiente il formaggio fresco cremoso. Aggiungete adesso lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia, quindi cominciate a lavorare tutti gli ingredienti aiutandovi con uno sbattitore elettrico per un paio di minuti. Versate adesso la gelatina sciolta nel composto di formaggio e mescolate nuovamente con lo sbattitore per un altro paio di minuti. Incorporate adesso poco alla volta i restanti 200 ml. di panna al composto di formaggio, sempre mescolando con lo sbattitore elettrico. Lavorate fino ad ottenere un composto corposo, morbido e leggermente spumoso. Ecco la crema di formaggio pronta!Trasferite la crema di formaggio sulla base preparata in precedenza, livellandola per bene con il retro di un cucchiaio. Mettete la cheesecake a rassodare in frigo per almeno 5 – 6 ore.Prepariamo adesso la salsa alle ciliegie che guarnirà la cheesecake. Mettete in una casseruola capiente le ciliegie pulite e denocciolate, aggiungendo anche lo zucchero ed il succo di mezzo limone.

Per preparare la salsa di ciliegie potete velocizzare il passaggio usando il cotto di ciliegie come salsa per condire, ideale anche per una bavarese, oppure realizzarla come indicato nella ricetta. In questo caso: cuocete a fiamma vivace le ciliegie per una decina di minuti. Trascorso il tempo di cottura spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina in fogli precedentemente ammollata in acqua fredda, quindi date una mescolata fino a farla disciogliere completamente. Fate intiepidire la salsa a temperatura ambiente.Ecco la salsa alle ciliegie pronta.

Trascorso il tempo di riposo in frigo, sformate la cheesecake e rimuovete con delicatezza la carta forno, quindi guarnitela versando sopra la salsa di ciliegie. Ecco la cheesecake alle ciliegie servita in tavola!